Aurelius Prudentius - Opera omnia emendata - ex officina Christophori Plantini 1564

PRUDENTIUS CLEMENS AURELIUS.  Aurelius Prudentius Clemens Theodori Pulmanni Cranenburgii, et Victoris Giselini opera, ex fide decem librorum manuscriptorum, emendatus et in eum, eiusdem Victoris Giselini commentarius. Antuerpiae, ex officina Christophori Plantini, 1564.

Pp. 350 (2). Unito a: GISELINUS VICTOR. In Aurelii Prudentii Clementis opera, commentarius. Stessi dati tipografici. Pp. (168). Due parti in un volume di cm. 17. Ottima legatura coeva in piena pergamena molle con titoli ms. lungo il dorso. Sguardie rinnovate in carta antica. Ampi restauri integrativi in carta giapponese al margine esterno bianco di una trentina di carte (testo in alcuni casi interessato con la perdita di alcune lettere) con alone sempre al margine; arrossature sparse. Esemplare comunque completo e in discreto stato di conservazione. Significativa e poco comune edizione platiniana dell'opera omnia di Aurelio Prudenzio (348-405 d.C.), poeta e uomo politico romano. Si registrano le annotazioni dell'umanista olandese Victor Giselin (1543-1591) e di Erasmo da Rotterdam (pagine finali della seconda parte). Cfr. Iccu, Brunet, IV, 915; Graesse, V, 467.

Altri libri per "letteratura" o "poesia"