L'Amorosa visione di Giovanni Boccaccio: L'amorosa Fiammetta - Venezia, Giolito de' Ferrari 1565

BOCCACCIO GIOVANNI.  L'amorosa Fiammetta. Di nuovo corretta et ristampata, con la tavola et le postille delle cose più notabili. In VInegia, appresso Gabriel Giolito de' Ferrari, 1565.

Cm. 15,5, cc. 107 (1). Bel marchio tipografico giolitino a frontespizio e colophon; bellissimi capilettera istoriati. Ottima legatura antica sei-settecentesca in piena pergamena con titoli manoscritti al dorso. Lievi e sporadiche fioriture, qualche trascurabile macchietta. Esemplare nel complesso fresco e ben conservato. Rara e raffinata edizione giolitina dell'Amorosa visione, poema allegorico in terzine di endecasillabi scritto da Boccaccio tra il 1342 e il 1343. L'opera è composta da cinquanta canti brevi in terzine dalla forma e dalla struttura tipicamente dantesca. La tecnica usata dall'Autore è molto artificiosa: ogni lettera delle parole che compongono i tre sonetti iniziali corrisponde, in ordine progressivo, alle prime lettere con cui inizia ogni terzina. Cfr. Iccu; Mostra di manoscritti, documenti e edizioni, Certaldo, 1975, v. 2, n. 133.