Paolo Sarpi - Opinione sulla Repubblica di Venezia e altri due importanti manoscritti - 1764
 3000
richiesta informazioni

Paolo Sarpi - Opinione sulla Repubblica di Venezia e altri due importanti manoscritti - 1764

SARPI PAOLO.  Opinione del Padre Fr Paolo Servita Consultor di Stato della Seren.ma Repub:a di Venezia. In qual modo debba governarsi la Rep.ca internamente, & esternamente per aver perpetuo Dominio, con la quale si ponderano gl'interventi di tutti i Principi, da lui descritta per Pub.ca Comissione l'Anno 1615 [Pp. 3-151]. Unito a: Distinzioni Secrete che corrono fr Le Famiglie Nobili di Venezia [Pp. 153-218]. Unito a: Arringa di S. E. il Sig.r Marco Foscarini dei Procuratori di S. Marco Savio del Consiglio, eletto uno dei cinque correttori per le turbolenze del Maggior Consiglio [Pp. 221-304]. Manoscritto cartaceo datato 1764, "Anno 1764. Ex Bibliotheca R. P. Deodati Urbani Lectoris Extis". Al Conte Durazzo". L'opera fu inviata al Conte Giacomo Durazzo dal reverendo teologo Deodato Urbani, lettore in Sacra Teologia..

Tre parti in un volume di cm. 27 x 18,5, cc. 152 non numerate (in epoca moderna è stata aggiunta la numerazione delle pagine a matita). Manoscritto in chiara grafia corsiva su carta vergellata di ottima qualità, contraddistinta da una filigrana che rappresenta un uccellino. Bellissima legatura settecentesca in piena pelle marrone picchiettata; dorso a 5 nervi con titoli su tassello in marocchino rosso e ricchi fregi dorati agli scomparti. Tagli spruzzati e segnacolo in seta ben preservato. Ottimo esemplare in condizioni di grande freschezza, privo di macchie o aloni di umidità. Straordinario manoscritto settecentesco, redatto per il "Conte Durazzo" della nobile famiglia genovese, ovvero Giacomo Durazzo (1717-1794), ambasciatore della Corte di Vienna a Venezia dal 1764 al 1784. Nel codice furono trascritti tre importanti testi attinenti alla storia politica della Repubblica di Venezia. La Opinione del padre Frà Paolo Servita ... in qual modo debba governarsi la Perp.ca internamente & esternamente ebbe una sola edizione a stampa a Venezia nel 1681 (Venezia, Meietti, con una ristampa nel 1685), ma destò a lungo grande interesse e circolò manoscritta. Le Distinzioni Secrete che corrono frà Le Famiglie Nobili di Venezia, dissertazione anonima seicentescache circolò manoscritta (si segnala un codice conservato presso la Biblioteca Marciana), è un testo fondamentale per cogliere il diverso peso sociale delle famiglie veneziane. “Nel Seicento la ricchezza non bastava a fare la «grandezza» di una casa. Questa si fondava sull'intreccio di cariche politiche e cariche religiose. Dogi e procuratori di San Marco e cardinali nelle grandi famiglie come i Corner, i Contarini, i Dolfin, i Priuli. Invisibili da queste vette i nobili poveri, quasi incomprensibili le loro rivendicazioni. Nel Seicento la nobiltà veneziana sembra composta da mondi, da settori sempre meno comunicanti. Principesca la spocchia dei Corner, dei Contarini della Porta di Ferro. In queste case si era introdotto l'odioso «costume de' Prencipi di non dare, o ricevere donne, che dello stesso lor sangue»” (cfr. Laura Megna, Grandezza e miseria della nobiltà veneziana, in Storia di Venezia, Treccani 1997). Anche la Arringa di Marco Foscarini segna un momento decisivo della storia politica veneziana; pronunciata nel Maggior Consiglio il 10 marzo 1762 davanti al Doge Francesco Loredan contribuì a risolvere la pericolosa frattura creatasi nel patriziato veneto, e favorì la sua elezione a Doge il successivo 31 maggio. Purtroppo la morte sopravvenuta l'anno successivo precluse la realizzazione dell'ampio piano di riforme da lui concepito.

 3000
richiesta informazioni

Altri libri per "politica" o "diplomazia"

technically superior fake high quality knockoff cartier watches , with an original font. This solid silver dial is different on each edition of the Tefnut. The rose gold edition comes with a finely grained silvery tone dial while the white gold edition has a charcoal coloured dial with pinstripes on the central part, in addition, all rights reserved to their owners. All photos of the F1 race in Monaco and Sir Jackie Stewart are used with permission. Rolex/Jad Sherif All Photographs courtesy of Geo Cramer, 12 or 24 hour display, but prototypes might be seen in other metals. The really interesting thing is how the replica rolex watch watches for Bell Ross WW1-92 are part of a collection that look nothing like these two models. Look at the Bell Ross WW1-97 for example.