John Steinbeck - La luna Ŕ tramontata - Milano, Medusa Mondadori, 1948 (prima edizione italiana)
 150
richiesta informazioni

John Steinbeck - La luna Ŕ tramontata - Milano, Medusa Mondadori, 1948 (prima edizione italiana)

STEINBECK JOHN.  La luna Ŕ tramontata. Milano, Arnoldo Mondadori editore, 1948 (Aprile).

Cm. 19,5, pp. 152 (4). Brossura editoriale, protetta da acetato originale. Trascurabili segni del tempo alla brossura (dorso leggermente scolorito a causa dell'esposizione alla luce) e ordinaria patina del tempo alle estremità delle pagine. Esemplare nel complesso ben conservato. John Ernest Steinbeck (1902 - 1968) è stato uno scrittore statunitense tra i più noti del XX secolo, autore di numerosi romanzi, racconti e novelle. È considerato uno dei principali esponenti della cosiddetta "Generazione perduta". Steinbeck fu per un breve periodo giornalista e cronista di guerra nella seconda guerra mondiale. Nel 1962 gli fu conferito il Premio Nobel per la letteratura con la seguente motivazione: "Per le sue scritture realistiche ed immaginative, che uniscono l'umore sensibile e la percezione sociale acuta". “La luna è tramontata” è un romanzo pubblicato da Viking Press nel marzo 1942, scritto col proposito di incoraggiare e motivare i movimenti di Resistenza nell'Europa occupata. Racconta la storia dell'occupazione militare di una cittadina del Nord Europa da parte dell'esercito di una nazione, che non viene menzionata, in guerra con l'Inghilterra e la Russia, trasparentemente ispirato alla reale invasione della Norvegia da parte della Germania nazista. Prima edizione italiana, traduzione di Giorgio Monicelli [titolo originale The Moon is Down 1942]. Collana Medusa nr. 208 Cfr. Iccu.

 150
richiesta informazioni

Altri libri per "letteratura" o "letteratura straniera"