Due classici dell'economia: Einaudi - Corso di scienza delle finanze & La finanza della guerra 1914

EINAUDI LUIGI.  Corso di scienza delle finanze tenuto dal prof. L. E. Nella R. UniversitÓ di Torino e nella UniversitÓ Commerciale L. Bocconi di Milano. Seconda edizione curata dal dottor Achille Necco. Torino, Tip. E. Bono, 1914.

Pp. L (2), 1010. Unito a: EINAUDI LUIGI. La finanza della guerra e delle opere pubbliche. Torino, Tip. E. Bono, 1914. Pp. xxxi (1), 350. Due opere in un grosso volume di cm. 24,5 Legatura strettamente coeva in mezza pergamena con titoli in oro su tassello rosso e ampie punte. Trascurabili segni del tempo alla legatura, ordinaria patina del tempo alle estremità delle pagine, peraltro esemplare nel complesso ben conservato. Luigi Einaudi (1874 - 1961) è stato un economista, accademico, politico e giornalista, nonché Presidente della Repubblica. Fu membro dell'Assemblea Costituente. Intellettuale ed economista di fama mondiale, è considerato uno dei padri della Repubblica. La prima opera, divenuta un classico di economia e scienza delle finanze, è in seconda edizione. La seconda opera, un interessantissimo saggio dedicato agli investimenti pubblici in tempo di guerra, è in prima edizione. Entrambe le opere non comuni e ricercate. Cfr. Iccu.