Rudolf Erich Raspe - Le avventure del barone di Munchausen - 1930 (con 4 belle tavole di Mussino)

RASPE RUDOLF ERICH.  Le avventure del barone di Munchausen. Versione integrale di Giuseppe Fanciulli. Illustrata con quattro tavole fuori testo di Attilio Mussino. Firenze, R. Bemporad e Figlio Editori, 1930.

Cm. 21, pp. 115 (1). Con 4 belle tavole f.t. color seppia, disegnate da Attilio Mussino. Bella legatura editoriale in mezza tela con titoli al dorso e piatti illustrati a colori dallo stesso Mussino. Lievi fioriture dovute alla qualità della carta, peraltro esemplare nel complesso ben conservato. Rudolf Erich Raspe (1736-1794) fu uno scrittore, scienziato e bibliotecario tedesco, conosciuto soprattutto come autore di questo classico della letteratura fantastica. Il barone di Münchhausen, dopo aver combattutto con i Russi contro i Turchi, si ritirò a vivere ad Hannover, intrattenendo ai suoi ospiti mirabolanti e inverosimili avventure di caccia e di guerra che ulteriormente si amplificarono nell'immaginario popolare. Come per altri personaggi cari al cuore del popolo, all'origine della ispirazione è una allegra vendetta della libera fantasia sopra la dura, opaca, pesante, inerte realtà (Ugo Dettore, in Dizionario Bompiani delle Opere, I, p. 335). Prima edizione della traduzione integrale curata da Giuseppe Fanciulli. Cfr. Iccu.

Altri libri per "letteratura" o "letteratura straniera"