Charles Darwin - L'origine dell'uomo e la scelta in rapporto col sesso - 1871

DARWIN CHARLES.  L'origine dell'uomo e la scelta in rapporto col sesso. Prima traduzione italiana col consenso dell'Autore del professore Michele Lessona direttore del Museo Zoologico di Torino. Opera adorna di molte incisioni intercalate nel testo. Torino-Napoli, Ute, 1871.

Cm. 25, pp. 672. Con decine di illustrazioni xilografiche n.t. Legatura coeva in mezza pelle con titoli e filetti in oro al dorso; tagli spruzzati. Fioriture limitate allle prime e ultime carte, peraltro esemplare ben consevrato. Prima edizione della prima traduzione italiana autorizzata da Darwin e curata dal naturalista torinese Michele Lessona (1823-1890). Nell'Origine dell'uomo (tit. orig.: The Descent of Man and Selection in Relation to Sex), considerato un capolavoro nella storia della scienza, Darwin espose tutte le prove della evoluzione dell'uomo, sia nella sua discendenza comune con le scimmie antropomorfe, sia nello sviluppo delle diverse popolazioni (razze) umane. Cfr. Iccu; Freeman, 1089; Garrison Morton, 170.