La Commedia di Dante Alighieri illustrata da Ugo Foscolo - 1842/43 (rara prima edizione - 10 tavole)

ALIGHIERI DANTE - FOSCOLO UGO.  La Commedia di Dante Allighieri illustrata da Ugo Foscolo. Londra, Pietro Rolandi, 1842-43.

Quattro parti in due volumi di cm. 22,5, pp. (4) xxx (2), 467 (1); (4) 395 (1); (4) 560, (4) 418 (2). Con 10 raffinate illustrazioni incise in acciaio: un ritratto di Dante venticinquenne (riproduzione dell'opera di Giotto del 1290); un ritratto di Dante in età avanzata; un ritratto di Ugo Foscolo; due vignette (una che ritrae la chiesa di Ravenna, nella quale è sepolto Dante e il Cimitero di Chiswich, dove fu posta una lapide alla memoria di Foscolo); un'incisione raffigurante i piani dell'Inferno; una del Purgatorio; una del Paradiso; un facsimile di un manoscritto foscoliano (sonetto autobiografico) e infine una vignetta raffigurante l'interno della tomba di Dante. Magnifica legatura coeva in mezza pelle verde; dorso a 5 grossi nervi con titoli e ricchi fregi dorati agli scomparti. Piatti con ampie punte e splendida carta marmorizzata (con i motivi decorativi ripresi per la realizzazione degli impeccabili tagli marmorizzati). Qualche trascurabile fioritura limitata a poche carte del primo volume. Esemplare sostanzialmente perfetto, da alta collezione. Rara prima edizione integrale (nel 1825 Pickering a Londra stampò solo il primo volume) della Divina commedia di Dante pubblicata con il commento di Ugo Foscolo, considerato il miglior lavoro critico del grande poeta nativo di Zante. Questa stimatissima edizione fu curata da Giuseppe Mazzini (all'epoca in esilio a Londra), la cui splendida prefazione è firmata “Un Italiano”. Il primo volume è interamente occupato dal Discorso sul testo del Poema di Dante, originariamente pensato come introduzione al testo della Divina commedia, che qui occupa il secondo e il terzo volume, mentre il quarto è occupato da un'ampia bibliografia, cronologie, censimenti di codici e indici analitici. Il nostro esemplare presenta tutte le tavole, originariamente raccolte in fascicolo e messe in vendita separatamente dall'opera, dando la possibilità all'acquirente di inserire le immagini a suo piacimento. Cfr. Iccu; Mambelli, 229 “edizione originale del commento foscoliano, assai stimata e ricercata”; De Batines, I, 193-196: “edizione bella e nitida”; Olschki, Letteratura Dantesca, 118: “edizione stimatissima ed in Italia assai rara”; Ottolini, Bibliografia foscoliana, nr. 585; Raccolta foscoliana Acchiappati, nr. 155; Biancardi-Francese, Prime edizioni italiane, p. 198; Brunet, II, 511; Graesse, II, 332.