Giosuč Carducci - Confessioni e battaglie - Roma 1882 (non comune prima edizione, prima tiratura)

CARDUCCI GIOSUČ.  Confessioni e battaglie. Roma, Casa Editrice A. Sommaruga, 1882 (8 Marzo).

Cm. 17,5, pp. (12) 348 (2). Frontespizio in rosso e nero. Belle testatine, capilettera e finalini xilografici. Legatura coeva in mezza tela con titoli in oro al dorso. Due antiche firme di possesso (prima bianca e occhietto). Tracce d'uso alla legatura, sporadiche arrossature, peraltro nel complesso buon esemplare. Quest'opera, una delle più stimate del Carducci prosatore, consiste in una raccolta di scritti polemici e di critica letteraria che si collocano fra i vertici della prosa d'arte dell'Ottocento italiano. Non comune prima edizione, senza indicazione di migliaio quindi verosimilmente prima tiratura. Cfr. Parenti (Rarità bibliografiche dell'Ottocento): "Questa prima edizione, senza indicazione né di serie né di migliaio, è estremamente rara". Cfr. anche Iccu; Biancardi-Francese, Prime edizioni italiane, p. 99; Parenti, Prime edizioni italiane, p. 129.