Francesco Mario Pagano - Logica de? probabili applicata a? giudizi criminali - 1806 (prima edizione)
 500

Spedizione a/Shipping to:

richiesta informazioni

Francesco Mario Pagano - Logica de' probabili applicata a' giudizi criminali - 1806 (prima edizione)

PAGANO FRANCESCO MARIO.  Logica de' probabili applicata a' giudizi criminali. Milano, nella Tipografia Milanese di Tosi e Nobile, 1806.

Cm. 19,5, pp. (2) 107 (1). Bella legatura coeva in mezza pelle con titoli e fregi su doppio tassello al dorso. Segnalibro in seta blu ancora ben preservato. Esemplare in ottimo stato di conservazione. Francesco Mario Pagano (1748-1799), sulla scia di Filangeri contribuì al rinnovamento del processo e della legislazione criminale. Fu professore di diritto criminale e s'impegnò politicamente in seguito al diffondersi, a Napoli, dello spirito rivoluzionario francese; denunciato alla Giunta d'Inquisizione nel 1795 e privato della cattedra emigrò a Milano per poi ritornare a Napoli quando fu proclamata nel 1799 la repubblica. In seguito a questi avvenimenti fu condannato a morte ed impiccato il 29 ottobre dello stesso anno. Pagano in definitiva è da considerarsi uno dei più grandi penalisti del pensiero giuridico italiano dell'età moderna. Rara prima edizione postuma di questo importante trattato dedicato all'universo probatorio nel processo penale. Cfr. Iccu.

 500

Spedizione a/Shipping to:

richiesta informazioni