La Sacra Bibbia. Antico e Nuovo testamento - 1880 (stupenda legatura e 230 tavole di Gustave Doré)

La Sacra Bibbia. Antico e Nuovo testamento. Traduzione secondo la vulgata di monsignore Antonio Martini arcivescovo di Firenze. Disegni di Gustavo Doré e fregi di Enrico Giacomelli. Milano, Fratelli Treves Editori, 1880-1881.

Due volumi di cm. 40,5, pp. (2) 728; (2) 668. Testo su due colonne arricchite da magnifiche decorazioni xilografiche verticali (su disegni di Enrico Giacomelli). Con 230 bellissime tavole a piena pagina incise finemente da vari artisti (illustrazioni di Gustave Doré). Stupenda legatura editoriale di lusso in piena tela rossa con titoli in oro al dorso e piatti interamente decorati a secco e in oro. Tagli dorati. Trascurabili e sporadiche fioriture. Bellissimo esemplare in ottimo stato di conservazione. Celebre e monumentale edizione con le illustrazioni di Gustave Doré della classica traduzione biblica di Antonio Martini. La versione martiniana fu condotta sulla base del testo greco dei Settanta e per i raffronti con le lingue semitiche originarie l'Autore si avvalse della consulenza del rabbino di Firenze, Levi. Le illustrazioni bibliche di Doré apparvero per la prima volta in Francia nel 1865; a esse collaborarono diversi altri incisori dell'atelier dell'artista. Destinate a enorme fortuna, e tra i vertici della sua attività di xilografo, influenzarono profondamente anche la percezione visiva di registi cinematografici come David W. Griffith e Cecil B. De Mille. Terza edizione, fatta sotto la revisione di monsignore Luigi Nazari di Calabiana, arcivescovo di Milano. Cfr. Iccu.