Lucchesini - Saggio della sciocchezza di Nicolò Macchiavelli - Roma 1697 (rara prima edizione)

LUCCHESINI GIOVANNI LORENZO.  Saggio della sciocchezza di Nicolò Macchiavelli scoperta eziandio col solo discorso naturale, e con far vedere dannose anche a gli interessi della terra le principali sue massime, in venti lezzioni sacre sopra il principio de' proverbij di Salomone, nel qual si mostra esser le regole fondamentali della politica veramente giovevole anche a' vantaggi temporali. In Roma, nella Stamperia della Reverenda Camera Apostolica, 1697.

Cm. 22, pp. 357 (3). Ottima legatura strettamente coeva in piena pergamena rigida. Ex-libris nobilaire al contropiatto. Sguardia anteriore assente, piccole macchiette al dorso, leggere e sporadiche bruniture. Esemplare nel complesso fresco e ben conservato. Giovanni Lorenzo Lucchesini (1638-1716), gesuita nativo di Lucca, fu insigne letterato e insegnante al Collegio Romano. Rarissima prima e unica edizione di questa interessantissima confutazione delle considerazioni politiche di Machiavelli proposte soprattutto nell'opera Il Principe. Cfr. Iccu; Piantanida, 397.