Paolo Paruta - Historia vinetiana & Della guerra di Cipro - Venezia 1605 (rara prima edizione)

PARUTA PAOLO.  Historia vinetiana. Divisa in due parti. In Venetia, appresso Domenico Nicolini, 1605.

Due parti in un grosso volume di cm. 25, pp. (4) 840 (36); 320 (16). Ad entrambi i frontespizi, ritratto xilografico del Paruta entro cornice con iscrizione in latino, grottesche, festoni, angeli laterali sorreggenti trombe. Testatine, capilettera e finalini figurati in xilografia. Bellissima legatura strettamente coeva in piena pergamena rigida con titoli in oro su tassello in marocchino granata al dorso; tagli spruzzati. Sporadiche arrossature e macchiette sparse, lievi aloni limitati al margine esterno (perlopiù nella seconda metà del volume), alcuni piccoli segni di tarlo (al margine bianco) abilmente restaurati, peraltro esemplare nel complesso genuino e ben conservato. Paolo Paruta (1540-1598), storico e uomo politico veneziano, ricoprì le cariche di procuratore di San Marco, governatore di Brescia ed ambasciatore a Roma. Paruta fu autore di importanti opere politiche tra cui segnaliamo “ Della Perfettione della vita politica” ed i “Discorsi politici”. Quest'opera, ideale prosecuzione della Storia del Bembo, indaga sopra i principali fatti politici veneziani accaduti nel Cinquecento. La seconda parte, dottrinalmente autonoma, è dedicata alla guerra con i turchi per la dominazione di Cipro che vide i Veneziani cedere l'isola ai Turchi dopo protratti assedi. Rara e ricercatissima prima edizione apparsa postuma alla morte dell'Autore e concepita come proseguimento delle "Rerum Venetarum Historia" di Bembo. Così Cicogna a proposito dell'importanza dell'opera (Bibliografia veneziana I, p. 76): “Non ha pari il Paruta, a giudizio di Foscarini, nelle storie antiche italiane, singolarmente per gli ammaestramenti civili instillati con mirabile accortezza nell'intero corpo della narrzione e provenienti da ricco fondo di dottrina in quella parte che riguarda i costumi degli uomini e dei governi”Cfr. anche Iccu; Parenti, Prime edizioni, p. 390; Bozza, p. 55; Lozzi, 6088; Graesse, V, 144; Platneriana, 420; Gamba, 1398; non in Piantanida.

Altri libri per "storia" o "storia locale"