Antonio Genovesi - Lezioni di commercio o sia d'economia civile - Bassano, Remondini 1788

GENOVESI ANTONIO.  Lezioni di commercio o sia d'economia civile. Edizione novissima accresciuta di varie aggiunte dell'Autore medesimo. Bassano, a spese Remondini, 1788.

Due volumi di cm. 19, pp. 355 (1); 260. Vignette xilografiche ai due frontespizi, bei capilettera e graziose testatine xilografiche. Legatura coeva in cartonato alla rustica con nervi passanti e titoli manoscritti al dorso. Trascurabili e sporadiche arrossature (più marcate nelle ultime carte del secondo volume). Esemplare a pieni margini, complessivamente fresco e ben conservato. Importantissime lezioni di economia politica del celebre filosofo ed economista campano Antonio Genovesi (1712-1769). L'opera è suddivisa in due parti: la prima è dedicata ai concetti generali che preesistono ai fenomeni commerciali (corpi politici, educazione, nutrizione, libertà, tassazione); la seconda, di dottrina strettamente economica indaga su moneta, credito pubblico, cambio e usura. La trattazione si chiude con un'approfondita analisi filosofico-economica della ricchezza nella triplice dimensione privata, familiare e pubblica. Cfr. Iccu; Cat. Einaudi, 2515; Graesse, III, 49.