Etienne Deschamps - De haeresi janseniana - 1728

DECHAMPS STEPHANUS.  De haeresi janseniana, ab apostolica sede merito proscripta libri tres. Lutetiae Parisiorum, sumptibus Gabrielis Martin, Francisci Montalant,Joannis Baptistae Coignard, Hippolyti Ludovici Guerin , 1728.

Cm. 40, pp. (78) 341 (1); 334 (34). Bella vignetta xilografica al frontespizio bicromo. Legatura coeva in piena pelle, dorso a 6 nervi con titoli e ricchi fregi in oro. Antico timbretto di biblioteca tedesca dismessa. Sottile fenditura ad una cerniera e minima menda mancanza alla cuffia superiore, alcune spellature superficiali, trascurabile segno di tarlo (lontano dal testo) limitato alle sole carte finali. Esemplare fresco e ben conservato. Etienne Agard Deschamps (1634-1701), teologo gesuita attivo alla Sorbona di Parigi, fu autore di numerose importanti opere di esegesi dei testi giansenisti. Quest'opera, stampata postuma con la curatela del gesuita Etienne Couciet, delinea un'imponente e sistematica confutazione dell'eresia giansenista, indagata in ogni sua sfacettatura. Non comune edizione originale. Cfr. Kvk.