Giulianelli - Memorie degli intagliatori moderni in pietre dure - 1753 (prima edizione autografata)

(GIULIANELLI ANDREA PIETRO).  Memorie degli intagliatori moderni in pietre dure, cammei, e gioje del secolo XV fino al secolo XVIII. In Livorno, per Gio. Paolo Fantechi e Compagni, 1753.

Cm. 24,5 pp. xx, 175 (1). Esemplare unico in quanto impreziosito dalla presenza dell'invio autografo dell'Autore apposto al piede del frontespizio. Bella vignetta al frontespizio impresso in rosso e nero e alcuni bei capilettera xilografici. Legatura strettamente coeva in cartonato alla rustica con titoli manoscritti al dorso. Segni del tempo al dorso con sottili fenditure che non comportano mancanze di cartonato, piatti senza mende e pagine fresche. Esemplare a pieni margini diseguali, complessivamente ben conservato. Rara prima edizione di questa curiosa e importante opera che tratta monograficamente il tema delle pietre preziose e dei gioielli da esse ricavati. L'edizione include il Ragionamento degli intagliatori moderni di Giorgio Vasari; una parziale traduzione dell'opera del Mariette ''Traité des pierres gravées'' cui Giulianelli ''fece utili note ed aggiunte col voto de' primi letterati'' (cfr. Cicognara, 2859); un aggiornamento critico dell'opera di Vasari e infine un copioso indice dei nomi degli intagliatori di pietre e diamanti attivi fino alla fine del Seicento. Cfr. anche Iccu; Graesse, IV, 481; Brunet, II, 1610.