Un trattato pionieristico: Giuseppe Pasta - La tolleranza filosofica delle malattie - Bergamo 1788

PASTA GIUSEPPE.  La tolleranza filosofica delle malattie. Osservazioni mediche pratiche con trentatre lettere inedite del celebre dottore Antonio Cocchi concernenti nella massima parte allo stesso argomento. Seconda edizione riveduta dall'Autore ed accresciuta di alcuni consulti medici parimenti inediti del medesimo Cocchi. In Bergamo, dalla Stamperia Locatelli, 1788.

Cm. 19,5, pp. 250 (2). Legatura strettamente coeva in piena pergamena rigida con titoli in oro al dorso. Esemplare genuino e ben conservato. Non comune seconda edizione accresciuta, apparsa un anno dopo l'originale, di quest'interessante opera in cui il medico bergamasco Giuseppe Pasta (1742-1823) espone le sue ricerche avanzando rimedi alternativi a quelli considerati eccessivamente "interventisti" della pratica ufficiale. L'opera, inseme a Del coraggio nelle malattie (1792), configura uno dei primi tentativi di descrivere l'importanza dell'attenzione alle conseguenze emotive e psicologiche che interessano il malato, bisognoso sia di cure mediche sia di supporto psicologico. Cfr. Iccu.