Ermafroditismo: Parsons - A mechanical and critical enquiry into the nature of hermaphrodites - 1741

PARSONS JAMES.  A mechanical and critical enquiry into the nature of hermaphrodites. London, printed for J. Walthoe, over-against the Royal-Exchange in Cornhill, 1741.

Cm. 20, pp. (4) liv (2), 156. Con tre bellissime tavole incise in rame (una delle quali ripiegata f.t.). Magnifica legatura ottocentesca inglese in piena pelle con titoli e ricchi fregi al dorso e piatti inquadrati da elegante filetto ornato in oro. Magnifici tagli marmorizzati e splendide carte di guardia. Trascurabili segni del tempo e sporadiche macchiette. Bellissimo esemplare fresco e ottimamente conservato. James Parsons (1704-1770), ostetrico, anatomista e membro della Royal Society, dedicò questo importante saggio alle caratteristiche fisiche degli ermafroditi, con numerosi passaggi incentrati sulle spinose questioni sociali, religiose e giuridiche esistenti nella società settecentesca sopra questo tema. Persons evidenzia una storia di discriminazioni, come si evince da queste parole scritte nell'introduzione: "What, but ignorance or superstition, could perswade men to imagine, that poor human creatures (which were only distorted in some particular part, or had any thing unusual appearing about them, from some morbid cause affecting them, either in the uterus, or after their births) were prodigies or monsters in nature? What, but ignorance or superstition, could urge men to make laws for their destruction or exclusion from the common benefits of life?". Rara prima edizione. Cfr. Iccu; non in Brunet e Graesse.

Altri libri per "scienze" o "ermafroditismo"