Pompeo Sarnelli - La guida de' forestieri curiosi di vedere Pozzuoli e Gaeta - 1768

SARNELLI POMPEO.  La guida de' forestieri curiosi di vedere, e di riconoscere le cose più memorabili di Pozzuoli, Baja, Cuma, Miseno, Gaeta ed altri luoghi circonvicini. In Napoli, a spese di Saverio Rossi, 1768.

Cm. 15,5, pp. (4) 190 (2). Con 23 belle tavole fuori testo incise finemente in rame (di cui 2 ripiegate tra cui la grande tavola di Pozzuoli). Legatura in piena pergamena rigida. Sporadiche fioriture, qualche trascurabile segno del tempo. Esemplare ben conservato. Pompeo Sarnelli (1649-1724), nativo di Polignano a Mare, fu vescovo di Bisceglie e stimato storico. Questa celebre guida di Pozzuoli, Gaeta e comuni circostanti, fu edita per la prima volta nel 1685 e in seguito più volte ristampata. Il testo sui bagni di Ischia è opera di Giulio Cesare Capaccio (1552-1634), quello sulla città di Gaeta è tratto da Pietro Rossetto (Breve descrittione delle cose più notabili di Gaeta, 1673). Non comune da trovarsi completo di tutte le tavole, tra cui l'antiporta e la pianta di Pozzuoli spesso mancanti. Cfr. Iccu; Fossati Bellani, 3870; Lozzi, 3833-3835, per altre edizioni.

Altri libri per "viaggi" o "guide"