Alberto Savinio - La cultura ha principalmente lo scopo di far conoscere molte cose

Alberto Savinio - La cultura ha principalmente lo scopo di far conoscere molte cose

Brani scelti: ALBERTO SAVINIO, Nuova enciclopedia, (Milano, Adelphi 1977).

La cultura ha principalmente lo scopo di far conoscere molte cose. Pi cose si conoscono, meno importanza si d a ciascuna cosa: meno fede, meno fede assoluta. Conoscere molte cose significa giudicarle pi liberamente e dunque meglio. Meno cose si conoscono, pi si crede che soltanto quelle esistono, soltanto quelle contano, soltanto quelle hanno importanza. Si arriva cos al fanatismo, ossia a conoscere una sola cosa e dunque a credere, ad avere fede soltanto in quella.

L'ignorante schietto pu diventare dannoso, s, in quanto la sua mente circondata di buio ed egli cammina nelle tenebre, ma ben pi dannoso, ben pi pericoloso l'uomo mediocremente istruito, il quale, ingannato dal lumino della sua minuscola sapienza, crede di possedere il faro che illumina il mondo e scopre tutte le verit, e sulla scorta di questo lumino tratto a ragionare, a dedurre, a fondare teorie.