Dante Alighieri - Nei libri trovai rimedio alle mie lacrime

Dante Alighieri - Nei libri trovai a le mie lagrime rimedio

Brani scelti: DANTE ALIGHIERI, Convivio, 1304-07.

E siccome esser suole, che l'uomo va cercando argento, e fuori de la 'ntenzione trova oro, lo quale occulta cagione presenta, non forse sanza divino imperio; io, che cercava di consolarme, trovai non solamente alle mie lagrime rimedio, ma vocabuli d'autori e di scienze e di libri: li quali considerando, giudicava bene che la filosofia, che era donna di questi autori, di queste scienze e di questi libri, fosse cosa somma.