Francesco Bacone - Non leggete per contraddire e confutare, ma per pesare e valutare

Francesco Bacone - Non leggete per contraddire e confutare

Brani scelti: FRANCESCO BACONE, Saggi, 1625.

Non leggete per contraddire e confutare, n per credere e accettar per concesso, non per trovar argomenti di ciarle e di conversazione, ma per pesare e valutare. [...] La lettura rende un uomo completo, la conversazione lo rende agile di spirito e la scrittura lo rende preciso. [...] Alcuni libri vanno assaggiati, altri divorati e alcuni, rari, masticati e digeriti.