Italo Calvino - La letteratura vive solo se si pone degli obiettivi smisurati

Italo Calvino - La letteratura vive solo se si pone degli obiettivi smisurati

Brani scelti: ITALO CALVINO, Lezioni americane (Milano, Garzanti 1988).

L'eccessiva ambizione dei propositi pu essere rimproverabile in molti campi d'attivit, non in letteratura. La letteratura vive solo se si pone degli obiettivi smisurati, anche al di l d'ogni possibilit di realizzazione: solo se poeti e scrittori si proporranno imprese che nessun altro osa immaginare la letteratura continuer ad avere una funzione. Da quando la scienza diffida delle spiegazioni generali e delle soluzioni che non siano settoriali e specialistiche, la grande sfida per la letteratura il saper tessere insieme i diversi saperi e i diversi codici in una visione plurima, sfaccettata del mondo.