Jane Austen - Si finisce per stancarsi di tutto ma mai di un libro

Jane Austen - Si finisce per stancarsi di tutto ma mai di un libro

Brani scelti: JANE AUSTEN, Orgoglio e pregiudizio, 1813.

L'attenzione della signorina Bingley era concentrata sui progressi del signor Darcy nella lettura non meno che sul proprio libro e continuava a rivolgergli domande e a sbirciare la pagina cui era arrivato. Non le riuscì tuttavia di intavolare una conversazione, perché lui rispondeva brevemente alle domande, ma continuava a leggere. Finalmente, rinunciando all'inutile tentativo di godersi la lettura del libro che aveva scelto soltanto perché era il secondo volume di quello di Darcy, fece un largo sbadiglio e disse:

«È davvero piacevole una serata come questa! Dopo tutto, devo dire che non c'è svago migliore della lettura. Si finisce per stancarsi di tutto, ma mai di un libro. Quando avrò la mia casa, sarò contenta solo se ci sarà una grande biblioteca».