Michel de Montaigne - Come non dimenticare i libri letti in passato

Michel de Montaigne - Come non dimenticare i libri letti in passato

Brani scelti: MICHEL DE MONTAIGNE, Saggi, 1580.

Per ovviare un po' al tradimento della mia memoria e alla sua deficienza, cos estrema che mi accaduto pi di una volta di riprendere in mano come recenti e a me sconosciuti libri che avevo letto accuratamente qualche anno prima e scarabocchiato con le mie note, ho preso l'abitudine, da qualche tempo, di aggiungere alla fine di ogni libro (dico di quelli dei quali mi voglio servire una sola volta) la data in cui ho terminato di leggerlo e i giudizio che all'ingrosso ne ho ricavato, affinch questo mi rammenti almeno l'opinione e l'idea generale che mi ero fatta dell'autore leggendolo.