Achille Tazio - Amore di Clitofonte e Leucippe - FIrenze, Giunti 1598

TAZIO ACHILLE.  Dell'amore di Clitofonte, e Leucippe. Tradotto... dal sig. Francesco Angelo Coccio. In Fiorenza, per Filippo Giunti , 1598.

Cm. 15, pp. (8) 238 (24). Marchio tip. a frontespizio e colophon. Legatura settecentesca in piena perg. rigida con titoli ms. al dorso e tagli spruzzati. Sporadiche fioriture e qualche piccolo e trascurabile alone, margine alto un po' corto in alcune carte; trascurabile forellino di tarlo al margine interno. Esemplare nel complesso ben conservato. Achilles Tatius, scrittore greco nativo di Alessandria fu attivo a cavallo tra II e IV sec. d.C. Verosimilmente Così Gamba (1179): “Dopo alcune dozzinali ristampe fatte nel secolo XVI venne questa, pregevole ...”. Cfr. Iccu.

Altri libri per "letteratura" o "classici greci"