La comedia di Dante Alighieri con l'espositione di Alessandro Vellutello - Venezia, Marcolini 1544
 15000

Spedizione a/Shipping to:

richiesta informazioni

La comedia di Dante Alighieri con l'espositione di Alessandro Vellutello - Venezia, Marcolini 1544

ALIGHIERI DANTE.  La comedia di Dante Alighieri con la nova espositione di Alessandro Vellutello. Al colophon: impressa in Vinegia, per Francesco Marcolini, 1544.

Cm. 24, cc. (441) [nel fascicolo BC le carte 3 e 4 sono posposte alle 5 e 6 - bianca finale assente]. Testo in elegante carattere corsivo, racchiuso dal commento in corpo minore. Con 3 splendide illustrazioni xilografiche a piena pagina e altre 84 (a 1/3 e a 1/2 pagina) attribuite allo stesso Marcolini, ottimo disegnatore nonché amico di Tiziano e Sansovino. Bella legatura antica (seicentesca?) in piena pelle; dorso a 5 nervi con titoli, fregi e filetti ornati in oro. Sobria cornice impressa a secco ai piatti. Titoli manoscritti ai tagli di testa e di piede. Trascurabili segni del tempo alla legatura. Sporadiche e fisiologiche macchiette e alcune carte lievemente arrossate. Esemplare freschissimo a grandi margini, da alta collezione. Questa magnifica edizione veneziana è ritenuta la prima illustrazione moderna della Divina commedia, che servì da esempio per tutte le altre edizioni cinquecentesche. Oltre ad essere tra le più tra le più ambite edizioni dantesche del Cinquecento, è anche la prima con il celebre commento di Alessandro Vellutello. Cfr. Iccu; De Batines I, p. 82: "bella e rara edizione annoverata fra le rare"; Mambelli nr. 30: "Edizione originale e ricercatissima della esposizione del Vellutello"; Gamba, 387: “Edizione bellissima, ornata di eleganti intagli in legno”; Adams, D-94; Brunet, II, 503: “Unedes meilleures éditions anciennes de Dante”; Graesse, II, 329.

 15000

Spedizione a/Shipping to:

richiesta informazioni