Andrea Fiocco - Pomponio Leto - De magistratibus sacerdotiisque romanorum libellus - 1583

FLOCCUS ANDREAS DOMINICUS - POMPONIUS LAETUS.  L. Fenestella De magistratibus sacerdotiisque romanorum libellus, iam primum nitori suo restitutus. Pomponii Laeti itidem de magistratibus et sacerdotibus et sacerdotiis, et praeterea de diversis legibus romanorum. Venetiis, apud Fabium et August. Zoppinos, fratres , 1583.

Cm. 14, pp. 143 (1). Marchio tip. al frontespizio. Leg. coeva in perg. molle con piccole mancanze al dorso. Cerniera internamente disunita, sporadiche fioriture, peraltro buon esemplare. Raccolta di due celebri dissertazioni dedicate ai magistrati dell'antica Roma. La prima è attribuibile al giurista fiorentino Andrea Domenico Fiocco (?-1458), pubblicata originariamente a Milano nel 1477 sotto lo pseudonimo di Lucio Fenestella. Il secondo trattato si deve all'umanista Pomponio Leto (1428-1497). Cfr. Iccu; Melzi, I, 402 (a proposito della falsa attribuzione).