Nannini - Orationi militari raccolte da tutti gli historici greci, e latini antichi e moderni - 1560

NANNINI REMIGIO (A CURA DI).  Orationi militari, raccolte da tutti gli historici greci, e latini; antichi e moderni. In Vinegia, appresso Gabriel Giolito de Ferrari, 1560.

Cm. 23, pp. (36) 1004. Bel marchio tip. al frontespizio, numerose testatine, finalini e graziosi capilettera xil. Legatura settecentesca in piena perg. rigida con titoli in oro su tassello al dorso. Macchiette alla legatura, antiche firme di possesso al frontespizio (due delle quali cassate), macchiette/fioriture sparse (più evidenti alle prime e ultime carte), peraltro nel complesso buon esemplare. Remigio Nannini (1521-1581), fiorentino di nascita fu frate domenicano di Santa Maria Novella, ma visse quasi sempre a Venezia; figura culturalmente eclettica, fu poeta, traduttore, scrittore politico, editore e abile oratore. Quest'interessante raccolta di testi di storia militare, ampliata negli anni, include tra gli altri i seguenti autori: Tucodide, Erodoto, Senofonte, Polibio, Tacito, Plutarco, Tito Livio, Sallustio, Cesare, Leonardo Aretino, Poggio Fiorentino, Marco Antonio Sabellico, Benedetto Accolti, Bernardino Corio, Niccolò Machiavelli e Pietro Bembo. Seconda edizione, assolutamente da preferirsi alla prima, già registrata sotto l'anno 1557, per maggior cura di stampa e per maggiore abbondanza di materie, essendovi state aggiunte assai orazioni che in quella mancavano” (cfr. Bongi, II, pag. 82). Cfr. anche Iccu; Gamba, 1545: “Edizione seconda accresciuta … Più bella e più ricca ristampa”.

Altri libri per "Giolito" o "storia militare"