Pierre Rebuffi - Praxis beneficiorum - Venetiis 1584

REBUFFI PETRUS.  Praxis beneficiorum … Cui apposuimus Bullam Coenae Domini, Bullam item Ieiuniorum ac supplicationum s.d.n.p. Pauli III multis in locis restituta omnia, et hac editione aliquot additamentis (quae his notis inclusimus) ex postrema Auctoris recognitione locupletata. Venetiis, apud Floravantem a Prato, 1584.

Cm. 21, pp (64) 700 (2). Affascinante legatura coeva in piena perg. molle con titoli ms. al dorso, ripetuti al taglio di piede. Antiche note manoscritte di possesso. Piccola bruciatura al margine interni della prima carta di guardia e del frontespizio, alcuni quaderni bruniti, segno di tarlo al margine esterno di poche carte centrali. Esemplare nel complesso in buono stato di conservazione. Pierre Rebuffi (1487-1557), giureconsulto di Montpellier, insegnò diritto canonico a Montpellier, Tolosa, Cahors, Bourges e Parigi. Oltre all'attività di canonista, culminata con la chiamata di Paolo III ad uditore della Rota romana, Rebuffi ebbe modo di distinguersi anche come civilista, commentando alcuni titoli del Digesto giustinianeo e compilando mumerose monografie. Quest'opera è il suo principale lavoro di diritto canonico. Cfr. Iccu; non in Sapori.

Altri libri per "legature" o "diritto"