Arthur Schopenhauer - Quando una veritÓ fa la sua apparizione, incontrerÓ sempre un'opposizione generale

Arthur Schopenhauer - Quando una veritÓ fa la sua apparizione, incontrerÓ sempre un'opposizione generale

Brani scelti: ARTHUR SCHOPENHAUER, Parerga e paralipomena, 1851.

Quando una verità fondamentale nuova e perciò paradossale fa la sua apparizione in questo mondo, essa incontrerà sempre un'opposizione generale che sarà tenace e durerà il più a lungo possibile; anzi, si cercherà di negare quella verità perfino quando l'opposizione avrà cominciato a vacillare e sarà già quasi sconfitta. Intanto essa continua la sua azione di nascosto e come un acido corrode tutto intorno a sé, finché tutto non sia minato: allora si sentirà di tanto in tanto un'esplosione che spazza via tutti gli errori, finché, d'un tratto, si ergerà dinnanzi a noi, simile a un monumento disvelato, la nuova costruzione del pensiero, ora riconosciuta e ammirata da tutti.