Dante Alighieri - Gli uomini mutevoli e facili a giudicare sono da chiamare pecore

Dante Alighieri - Gli uomini mutevoli e facili a giudicare sono da chiamare pecore

Brani scelti: DANTE ALIGHIERI, Convivio, 1304/07 (Trattato I, capitolo II, 5).

[Gli uomini mutevoli e facili a giudicare] sono da chiamare pecore, e non uomini; ché se una pecora si gittasse da una ripa di mille passi, tutte l'altre andrebbero dietro; e se una pecora per alcuna cagione al passare d'una strada salta, tutte l'altre saltano, eziandio nulla veggendo da saltare. E io ne vidi giā molte in uno pozzo saltare per una che dentro vi saltō, forse credendo saltare uno muro, non ostante che 'l pastore, piangendo e gridando, con le braccia e col petto dinanzi a esse si parava.