Esopo - Il lupo e il pastore

Esopo - Il lupo e il pastore

Brani scelti: ESOPO, Favole, VI secolo a.C.

Un lupo andava dietro un gregge di pecore senza arrecare ad esse alcun danno. Il pastore dapprima lo teneva a bada come suo nemico e lo sorvegliava pieno di apprensione. Ma siccome quello lo seguiva continuamente senza mai alcuna iniziativa di rapina, alla fine il pastore, fattasi l'idea di avere in lui piuttosto un custode che un predatore, un giorno che aveva necessit di recarsi in citt, affid le pecore al lupo e and via. E questo, ritenendo di dover cogliere tale occasione, lanciatosi sulle pecore, ne sbran la maggior parte. Al suo ritorno il pastore, visto distrutto il suo gregge, esclam: Ebbene ho quel che mi merito; perch infatti ho affidato a un lupo le mie pecore? Cos pure quegli uomini che affidano un deposito a gente avida, naturale che lo perdano.