FŰdor Dostoevskij - La paviditÓ e la totale assenza d'iniziativa personale

FŰdor Dostoevskij - La paviditÓ e la totale assenza d'iniziativa personale

Brani scelti: FEDOR DOSTOEVSKIJ, L'idiota, 1869.

Non c'è dubbio che la pavidità e la totale assenza d'iniziativa personale sono state sempre considerate ľ e vengono considerate tuttora ľ come la caratteristica migliore e più essenziale di una persona pratica. [...]

È un fatto che la mancanza di originalità, dovunque, in tutto il mondo e da tempo immemorabile, è stata sempre considerata come la prima ed essenziale qualità e la migliore raccomandazione per una persona attiva, efficiente e pratica, e perlomeno il novantanove per cento degli uomini (come minimo) sono stati sempre di questa opinione, e soltanto forse l'un per cento l'ha pensata e la pensa altrimenti.