Friedrich Nietzsche - Chi afflitto da gravi sofferenze

Friedrich Nietzsche - Chi  afflitto da gravi sofferenze

Brani scelti: FRIEDRICH NIETZSCHE, Aurora, 1881.

Chi afflitto da gravi sofferenze osserva, dal suo stato, le cose di fuori con orribile freddezza: tutte quelle piccole magie ingannevoli, in cui per solito sono immerse le cose quando lo sguardo di chi sta bene si ferma su di esse, sono per lui svanite: s, egli stesso giace davanti a s senza lanugine e colore. Nell'ipotesi che sia vissuto fino allora in qualche pericolosa fantasticheria, questo supremo disincanto operato dal dolore il mezzo per strappamelo fuori, e forse l'unico mezzo.