Friedrich Nietzsche - L'inavvertita miseria di ogni giorno

Friedrich Nietzsche - L'inavvertita miseria di ogni giorno

Brani scelti: FRIEDRICH NIETZSCHE, Aurora, 1881.

Non in una volta, ma di continuo, ci andiamo sbriciolando nel nostro valore e nella nostra grandezza; la piccola vegetazione che alligna tra tutte le cose e riesce ad avviticchiarsi ovunque, essa a corrodere tutto ci che grande in noi. L'inavvertita miseria di ogni giorno, di ogni ora, le mille esigue radici di questa o quella piccola e timida sensazione che germoglia dal nostro vicinato, dal nostro ufficio, dalla nostra societ, dalla suddivisione della nostra giornata. Se non facciamo caso a questa piccola malerba, crolliamo senza accorgercene!