Friedrich Nietzsche - Innalzarsi al di sopra della propria meschinitÓ

Friedrich Nietzsche - Innalzarsi al di sopra della propria meschinitÓ

Brani scelti: FRIEDRICH NIETZSCHE, Aurora, 1881.

A mio parere sono compagni superbi quelli che, per stabilire il sentimento della loro importanza e dignitÓ, hanno sempre bisogno in primo luogo di altri, che essi possano soggiogare e piegare alla loro violenza, di altri cioŔ, ai quali impotenza e viltÓ permettono che qualcuno possa impunemente dinanzi a loro prendere atteggiamenti di superioritÓ e di collera - di modo che Ŕ per costoro necessaria la meschinitÓ del loro ambiente per elevarsi in un attimo al di sopra della propria meschinitÓ! Per questo a taluni Ŕ necessario un cane, ad altri un amico, a un terzo una donna, ad un quarto un partito e a qualcuno, assai raro, un'intera epoca.