Friedrich Nietzsche - Sono necessari piccoli atti anticonformisti

Friedrich Nietzsche - Sono necessari piccoli atti anticonformisti

Brani scelti: FRIEDRICH NIETZSCHE, Aurora, 1881.

Agire, anche una sola volta, nelle faccende del costume, contro il proprio giudizio migliore; sottomettersi, a questo riguardo, nella prassi, e riservarsi la libert spirituale; agire come tutti e con ci rendere a tutti una cortesia e un beneficio per cos dire a compenso del non conformismo delle nostre opinioni: tutto questo, presso molti uomini abbastanza liberi d'idee, considerato non soltanto non pericoloso, ma anche onesto, umano, tollerante, non pedantesco, o comunque suonino le belle parole con le quali si canta la ninna-nanna alla coscienza intellettuale perch si addormenti. E cos c' chi, pur essendo ateo, fa battezzare cristianamente il suo bambino, e chi va sotto le armi, come tutti gli altri, per quanto maledica grandemente l'odio tra i popoli, chi corre in chiesa con una femminuccia perch lei ha una parentela di gente devota, e fa la sua promessa davanti a un prete, senza vergognarsi. Non essenziale, se anche uno di noi fa quello che tutti fanno e hanno sempre fatto - cos si esprime il pregiudizio grossolano! Il grossolano errore! Poich non c' niente di pi essenziale del fatto che ancora una volta sia riaffermato, attraverso l'azione di un uomo riconosciuto come razionale, quanto gi potente, tradizionale, e irrazionalmente riconosciuto: in tal modo esso riceve, agli occhi di tutti coloro che hanno notizia di questo fatto, la sanzione della ragione stessa. Tutto il rispetto per le vostre opinioni! Per piccoli atti anticonformisti hanno pi valore!