Giuseppe Ungaretti - Non gridate pił

Giuseppe Ungaretti - Non gridate pił

Poesie scelte: GIUSEPPE UNGARETTI, I ricordi (1942-1946), in Vita d'un uomo. Tutte le poesie (Milano, Meridiani Mondadori 2005).

Cessate d'uccidere i morti,
non gridate pił, non gridate,
se li volete ancora udire,
se sperate di non perire.

Hanno l'impercettibile sussurro,
non fanno pił rumore
del crescere dell'erba,
lieta dove non passa l'uomo.