Italo Calvino - Persone la cui vista mi riesce sgradevole

Italo Calvino - Persone la cui vista mi riesce sgradevole

Brani scelti: ITALO CALVINO, Se una notte d'inverno un viaggiatore (Torino, Einaudi 1979).

Persone la cui vista mi riesce per svariate ragioni sgradevole: i miei superiori gerarchici perch mi ricordano la mia condizione di sottoposto, i miei sottoposti perch detesto di sentirmi investito d'un'autorit che mi sembra meschina, come meschini sono l'invidia, il servilismo e il rancore che suscita.