Oriana Fallaci - La morte di un amore č come la morte d'una persona amata

Oriana Fallaci - La morte di un amore č come la morte d'una persona amata

Brani scelti: ORIANA FALLACI, Insciallah (Milano, Rizzoli 1990).

La morte di un amore č come la morte d'una persona amata. Lascia lo stesso strazio, lo stesso vuoto, lo stesso rifiuto di rassegnarti a quel vuoto. Perfino se l'hai attesa, causata, voluta per autodifesa o buonsenso o bisogno di libertą, quando arriva ti senti invalido. Mutilato. [...] Non ha confini il coraggio che nasce dall'amore e per amore si realizza. Non tiene conto di alcun pericolo, non ascolta nessuna forma di raziocinio. Pretende di muovere le montagne e spesso le muove.