Oscar Wilde - Impression du matin

Poesie scelte: OSCAR WILDE, Impression du matin [traduzione italiana seguita dal testo originale in lingua inglese].

Il notturno del fiume azzurro e oro
Si tramut˛ in armonia di grigio;
Un barcone di fieno color ocra
Si stacc˛ dalla riva: fredda e muta

La nebbia gialla dilag˛ strisciando
Dai ponti, sin che i muri delle case
Parvero divenire ombre, e San Paolo
Enorme bolla sopra la cittÓ.

Poi si lev˛ d'un s¨bito il frastuono
Della vita al risveglio; il rotolio
Dei carri agresti; e un uccello canoro
Si pos˛ sopra i tetti scintillanti.

Ma una pallida donna tutta sola,
Baciando il giorno i suoi capelli scialbi,
Vagava sotto il lume dei lampioni.
Labbra di fianuna e il cuore fatto pietra.

---á

The Thames nocturne of blue and gold
Changed to a Harmony in grey:
A barge with ochre-coloured hay
Dropt from the wharf: and chill and cold

The yellow fog came creeping down
The bridges, till the houses' walls
Seemed changed to shadows and St. Paul's
Loomed like a bubble o'er the town.

Then suddenly arose the clang
Of waking life; the streets were stirred
With country waggons: and a bird
Flew to the glistening roofs and sang.

But one pale woman all alone,
The daylight kissing her wan hair,
Loitered beneath the gas lamps' flare,
With lips of flame and heart of stone.