Seneca - Perdiamo tempo in inutili sottigliezze

Seneca - Non perdiamo tempo in inutili sottigliezze

Brani scelti: SENECA, Lettere a Lucilio, 62/65 d.C.

Noi ci gingilliamo e perdiamo tempo in inutili sottigliezze, che possono farci più dotti, non migliori. La saggezza è cosa più chiara e, soprattutto, più semplice. Basta poco studio per il perfezionamento morale; a noi, invece, anche la filosofia serve per perderci in inutili questioni. Come in tutto il resto, anche negli studi pecchiamo d'intemperanza: c'interessano le dispute scolastiche, non i problemi della vita.