Zygmunt Bauman - I poveri di oggi

Zygmunt Bauman - I poveri di oggi

Brani scelti: ZYGMUNT BAUMAN, Consumo, dunque sono (Bari, Laterza 2008).

I poveri di oggi (e cio coloro che costituiscono un "problema" per gli altri) sono prima di tutto e soprattutto dei "non consumatori", pi che dei "disoccupati". Essi vengono definiti innanzi tutto dal fatto di essere consumatori difettosi: infatti, il pi basilare dei doveri sociali cui vengono meno il dovere di essere acquirenti attivi ed efficaci dei beni e servizi offerti dal mercato. [...]

Il consumatore "difettoso", chi dispone di risorse troppo scarse per rispondere adeguatamente all'appello, o pi esattamente ai richiami seduttivi dei mercati, gente di cui la societ dei consumatori "non ha bisogno"; se non ci fosse, la societ dei consumatori ne guadagnerebbe. [...]

La societ dei consumatori cresce rigogliosa finch riesce a rendere perpetua la non-soddisfazione dei suoi membri, e dunque la loro infelicit, per usare il suo stesso termine. Il metodo esplicito per conseguire tale effetto consiste nel denigrare e svalutare i prodotti di consumo poco dopo averli portati alla ribalta nell'universo dei desideri dei consumatori.