Edgar Lee Masters - Antologia di Spoon River - Torino 1943 (rara prima traduzione italiana)

MASTERS EDGAR LEE.  Antologia di Spoon River. A cura di Fernanda Pivano. Torino, Giulio Einaudi Editore, 1943 (9 Marzo).

Cm. 18,5, pp. xii, 154 (2). Brussura editoriale con sovraccoperta illustrata con un disegno al tratto di Francesco Menzio, ideatore anche dell'impaginazione. Firma di possesso di mano coeva al frontespizio. Trascurabili segni del tempo limitati alla sovraccoperta, inevitabili bruniture marginali dovute alla bassa qualità della carta usata in tempo di guerra. Esemplare ben conservato. Celebre opera di Edgar Lee Master (1868-1950) pubblicata per la prima volta nel 1915. Il libro, subito diventato un "best-seller", fu considerato al suo apparire come un documento di rivolta da inserire nell'attività del cosiddetto "muck-raking movement", la corrente di letteratura scandalistica giunta proprio in quegli anni al suo culmine. La "Spoon River Anthology", raccolta di circa duecento epitaffi che rivelano la vita segreta dell'intero villaggio coi suoi intrighi e le sue ipocrisie, è  un atto di accusa contro il carattere della vita americana dell'epoca neopuritana. Rara prima edizione italiana, curata da Fernanda Pivano, autrice anche della prefazione. Cfr. Iccu.