La Pandettistica tedesca: Dernburg - Pandekten - Berlin 1900

DERNBURG HEINRICH.  Pandekten. Berlin, Müller , 1900-1901.

Tre parti in due volumi di cm. 22, pp. xiii (1), 388; 339 (1); vii (1), 410; xii, 369 (1). Leg. coeva in mezza pelle, dorso a 4 nervi con titoli in oro. Lievi spellature al dorso e qualche sottolineatura a matita, peraltro esemplare ben conservato. Così Franz Wieacker (Cfr. Storia del diritto privato moderno, Milano, 1980, II, p. 144) a proposito del grande pandettista tedesco (1829-1907): "In modo ancora più evidente possono riscontrarsi senso pratico del diritto e attenzione per le esigenze della realtà quotidiana in Heinrich Dernburg; si deve a lui l'applicazione del metodo pandettistico all'ALR che invece la Scuola storica aveva finora abbandonato all'elaboratore pratico. Le «Pandette» del Dernburg mostrano quanto senso del reale può essere contenuto nel Positivismo, quante possibilità gli siano insite di comprendere ed incrementare la prassi muovendo dalle condizioni che la determinano". I. Allgemeiner Theil und Sachenrecht. II. Obligationenrecht. III. Familien - und Erbrecht. Ricercato. Cfr. Kvk.