L'ultima raccolta poetica di Luigi Pirandello: Fuori di chiave - Formiggini 1912 (prima edizione)
 250

Spedizione a/Shipping to:

richiesta informazioni

L'ultima raccolta poetica di Luigi Pirandello: Fuori di chiave - Formiggini 1912 (prima edizione)

PIRANDELLO LUIGI.  Fuori di chiave. Genova, A. F. Formiggini Editore, 1912.

Cm. 17 pp. 116 + 18 di catalogo editoriale. Cartonatura editoriale pergamenata con titoli impressi in rosso e xilografia di Artioli raffigurante la Nike di Samotracia sempre disegnata da Artioli. Vignetta xilografica al piatto posteriore con motto "Amor vitast et labor". Minime mende al rivestimento pergamenato. Esemplare nel complesso ben conservato. Prima edizione dell'ultima raccolta poetica pirandelliana, pubblicata da Formiggini nella collana "Poeti italiani del XX secolo". L'opera documenta un aspetto della sua arte minore ma di sicuro interesse, nelle sue singolari venature crepuscolari. Il significato del bizzarro titolo è chiarito in un passo di un romanziere caro a Pirandello, Alberto Cantoni (Nuova Antologia del 16 marzo 1905): "Vi prego di credere che non può esser lieta la situazione di un uomo che si trovi ad esser sempre quasi fuori di chiave, ad essere ad un tempo violino e contrabbasso; d'un uomo a cui un pensiero non può nascere, che subito non gliene nasce un altro opposto, contrario... d'un uomo che non può abbandonarsi adun sentimento, senza avvertir subito qualcosa dentro che gli fa una smorfia e lo turba e lo sconcerta e lo indispettisce. Provatevi un po' a piangere per un dolor vero, davanti a uno specchio, guardandovi; se riuscirete a star fermi per un pezzetto a contemplarvi, vedrete la vostra espressione dolorosa irrigidirsi in una smorfia che vi farà ridere; e resterete allora in una condizione molto penosa che non vi consentirà più nè di seguitare a piangere di cuore, nè di ridere davvero. Ora, perchè questo sdoppiamento avvenga, bisogna che l'artista abbia fatto un'esperienza amara della vita e degli uomini." Cfr. Iccu; Parenti, p. 406; Spaducci, p. 228. Gambetti-Vezzosi, Rarità bibliografiche del Novecento italiano, p. 689: “piuttosto ricercato”.

 250

Spedizione a/Shipping to:

richiesta informazioni