Heman Melville - Moby dick o la balena. Traduzione di Cesare Pavese - Torino 1950 (terza edizione)
 250

Spedizione a/Shipping to:

richiesta informazioni

Herman Melville - Moby dick o la balena. Traduzione di Cesare Pavese - Torino 1950 (terza edizione)

MELVILLE HERMAN - PAVESE CESARE.  Moby dick o la balena. Traduzione di Cesare Pavese riveduta e migliorata. Torino, Frassinelli Tipografo-Editore, 1950.

Cm. 18,5, pp. xiv (2), 775 (9). Bella legatura editoriale in cartonato azzurro con illustrazione in bianco raffigurante Moby Dick. Segnacolo in seta. Cofanetto editoriale rosso con ornamenti in oro e titoli. Trascurabili fioriture. Esemplare nel complesso ottimamente conservato. Terza edizione riveduta della classica traduzione di Cesare Pavese, prima versione italiana di una delle pietre miliari della letteratura americana. Il capolavoro di Herman Melville fu pubblicato per la prima volta nell'ottobre del 1851 a Londra da Bentley col titolo The Whale (La balena). Il romanzo non incontrò i favori del pubblico, fu riscoperto soltanto negli anni Venti del Novecento (grazie a D. H. Lawrence e Carl VanDoren) e da allora è universalmente riconosciuto come uno dei massimi capolavori letteratura mondiale. Cesare Pavese completò la traduzione integrale nel 1930, ma solo nel 1932 riuscì a farlo pubblicare dal raffinato tipografo torinese Carlo Frassinelli che aveva da poco avviato la sua casa editrice: esso trovò posto nella collana della Biblioteca Europea, diretta da Franco Antonicelli."Tradurre Moby Dick è un mettersi al corrente con i tempi. Il libro - ignoto sinora in Italia - ha tacitamente ispirato per tutta la metà del secolo scorso i maggiori libri di mare. E da qualche decina di anni gli anglo - sassoni ritornano a Melville come a un padre spirituale scoprendo in lui, enormi e vitali, i molti motivi che la letteratura esoticheggiante ha poi ridotto in mezzo secolo alla volgarità" (dall'introduzione dello stesso Pavese). Cfr. Iccu.

 250

Spedizione a/Shipping to:

richiesta informazioni