Virginia Woolf - Flush. Vita di un cane - Mondadori 1934 (prima edizione italiana - con 10 tavole)

WOOLF VIRGINIA.  Flush. Vita di un cane. Milano, Arnoldo Mondadori editore, 1934 (29 Settembre).

Cm. 19,5, pp. 219 (3). Con 10 tavole f.t (fotografie e disegni) Brossura editoriale. Dedica alla prima carta bianca in chiara grafia d'epoca. Trascurabili segni del tempo. Esemplare nel complesso fresco e ben conservato. Flush, vita di un cane (titolo originale: “Flush: A Biography”) è una biografia immaginaria scritta da Virginia Woolf, pubblicata nel 1933. Il protagonista, Flush appunto, è un cocker spaniel dal pelo fulvo di proprietà di una donna d'eccezione, la poetessa Elizabeth Barrett Browning. Attraverso l'ottica di Flush, la Woolf ci racconta la vita della poetessa inglese Barret: dalla sua malattia, al matrimonio col poeta Robert Browning, alla fuga in Italia, alla nascita di Pen, figlio dei due poeti. Unica traduzione autorizzata, a cura di Alessandra Scalero. Prima edizione italiana, non comune e piuttosto ricercata. Collana Medusa, vol. 41. Cfr. Iccu.