Richard Francis Burton - I mormoni e la città dei santi - 1875 (prima ediz. italiana - 32 incisioni)

BURTON RICHARD FRANCIS.  I mormoni e la città dei santi. Viaggio del capitano Riccardo Burton. Con una carta e 31 incisioni. Milano, Fratelli Treves editori, 1875.

Cm. 23, pp. (8) 161 (3). Una carta geografica a piena pagina dello stato dello Utah e 31 belle incisioni xilografiche anche su doppia pagina. Bella brossura editoriale illustrata. Abile intervento di restauro conservativo al dorso. Esemplare ben conservato. Sir Richard Francis Burton (1821-1890) fu il primo occidentale a penetrare nella Mecca, nel 1853, sotto le mentite spoglie del pellegrino Sceicco Abdallà. In seguito esplorò l'Africa Equatoriale e Orientale, in compagnia del capitano John Hanning Speke e per conto della Società Geografica di Londra, scoprì nel 1858 il Lago Tanganika e dette contributi fondamentali alla conoscenza della geografia africana. Visitò anche Brasile, Siria, Cuba e Giamaica; fu console diplomatico e corrispondente del Times. Non comune prima edizione italiana di "The City of the Saints" (1865). L'opera è una preziosa fonte storica, geografica e religiosa sui mormoni degli Stati Uniti e in particolare sulle rinimate comunità di San Francisco, Salt Lake City e dello Utah. L'Autore profetizza il rapido estinguersi dei Mormoni, destinati a suo avviso a essere fagocitati dallo sviluppo della civiltà. Cfr. Iccu.

Altri libri per "storia" o "viaggi"